top of page
Cerca
  • Gruppo Sadel

Casa di riposo – strutture pubbliche o convenzionate

Casa di riposo

Una casa di riposo è un alloggio multi-residenza destinato agli anziani almeno parzialmente autosufficienti. È l’equivalente di quello che un tempo veniva definito “ospizio”.

All’interno di una casa di riposo ogni persona o ogni coppia possiede una stanza arredata. In genere sono presenti le strutture per i pasti, un luogo di incontro, la ricreazione, e una qualche forma di assistenza sanitaria o hospice.

Un posto in una casa di riposo può essere pagato per una locazione base, come un appartamento, o possono essere acquistati in perpetuo sulla stessa base di un condominio.

Casa di riposo – strutture pubbliche o convenzionate

Per accedervi, in una struttura pubblica o convenzionata, è necessario presentare la richiesta presso l’Ufficio dei Servizi Sociali del comune di residenza. Ne deriverà una visita presso l’U.V.G.(unità di valutazione geriatrica), nella quale il medico-geriatra, valuterà le condizioni di salute del futuro ospite. Alla visita medica, consegue l’attesa del posto letto, attraverso la graduatoria. Nelle strutture pubbliche o convenzionate, l’ospite paga la retta in base al proprio reddito.

Casa di riposo – strutture private

Nelle strutture private, è sufficiente prendere contatto con la struttura, e l’ospite paga in base alla retta decisa dalla struttura.




RSSA: differenza fra RSSA e RSA

La Residenza Sociosanitaria Assistenziale per anziani (R.S.S.A.) è una struttura sociosanitaria residenziale territoriale.

La R.S.S.A. fornisce servizi socio assistenziali a persone anziane, di età superiore ai 64 anni, che abbiano gravi deficit psico-fisici, o a persone affette da demenze senili, che non hanno bisogno di prestazioni sanitarie complesse, ma che richiedono un alto grado di assistenza alla persona con interventi di tipo assistenziali e socio-riabilitativo a elevata integrazione socio-sanitaria, che non sono in grado di condurre una vita autonoma e le cui patologie, non in fase acuta, non possono far prevedere che limitati livelli di recuperabilità dell’autonomia e non possono essere assistite a domicilio.

Possono essere ospitate persone con età inferiore ai 64 anni, esclusivamente nel caso di persone affette da demenze senili, morbo di Alzheimer e demenze correlate.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page